Amarone Punta di Villa

Amarone della Valpolicella "Punta di Villa"

Nome del vino: Punta di Villa
Denominazione: Amarone della Valpolicella Classico Doc
Zona di produzione: Negrar
Cru: Villa
Superficie del vigneto: 2 ha
Uvaggio: 65% Corvina, 10% Corvinone, 20% Rondinella e 5% Molinara

Tipo di terreno: Calcareo - Limo - Argilloso
Esposizione: Sud-Ovest (238 m s.l.m.)
Densità d’impianto: 4150 vigne/ettaro
Kilogrammi d’uva: 2 kg/vigna e 80 Ql/Ha

Breve descrizione del processo di vinificazione e invecchiamento:
La fermentazione con lieviti selezionati a temperatura controllata (24°C.) avviene in vinificatore inox con leggera rottura giornaliera del cappello di vinacce, ad intervalli o continuo, tramite rotazione interna dello stesso. L’invecchiamento del vino è in legno per 30 mesi più ulteriori 12 di affinamento in bottiglia.

Appassimento:ancora con metodo naturale in cassette e graticci in locali ben aerati con controllo periodico dello stato di sanità delle uve e pigiatura secondo l’annata metà dicembre o inizio gennaio.

Gradazione alcolica: 15,5 % vol.

Caratteristiche visive, olfattive e gustative: Di colore rosso rubino profondo con profumi di confettura, fiori secchi, tabacco e cioccolato; tali sensazioni ritornano al gusto, elegante e vellutato.
Abbinamenti: piatti a base di selvaggina, brasati e stufati e formaggi stagionati. Ottimo anche da meditazione a fine pasto.
Temperatura di servizio consigliata: 18/20°C.
Bottiglie annue prodotte: 10.000